#MATERAEVENTS
arrow_back_ios  Torna alla lista eventi


arte contemporaneafotografia
da sab 30 marzo 2019
a sab 27 aprile 2019
dalle h 17.00 alle h 20.00
dalle h 19.00 alle h 22.00
Spazio MICROBA
Via Giambattista Bonazzi, 46 Bari
Gratis

Adatto a tutti
descrizione

Lo Spazio MICROBA apre ufficialmente la sua nuova stagione espositiva sabato 30 marzo 2019, alle ore 19.00, con la mostra di Francesca Speranza, intitolata Heim e curata da Nicola Zito.
La fotografa pugliese presenta in questa esposizione una produzione di opere inedite, che sono il frutto di una peculiare ricerca introspettiva, legata a un percorso non solo artistico, ma anche di vita, e che si struttura attraverso le differenti esperienze vissute nel corso degli ultimi anni al di fuori della sua terra d’origine e, successivamente, al suo rientro in Puglia.
La mostra personale di Francesca Speranza, organizzata con l’Associazione culturale Achrome, con cui MICROBA rinnova la proficua collaborazione, sarà aperta e visitabile fino al prossimo 27 aprile 2019, dal martedì al sabato dalle ore 17,00 alle ore 20,00.

MICROBA si pone lontano dal canonico concetto di galleria d’arte e, anche in questo nuovo ciclo di eventi, rinnova la propria aspirazione di spazio laboratoriale e sperimentale. Attraverso le opere e le esperienze di artisti giovani ma già di respiro nazionale e internazionale, il centro barese persegue la propria missione nel territorio e intende introdurre stimoli di riflessione nel contesto culturale circostante.

L’Associazione culturale Achrome è un collettivo che opera nel campo dell'Arte Contemporanea, muovendosi tra molteplici ambiti, dalla didattica alla ricerca, dall'organizzazione di eventi espositivi alla formazione professionale. Intessendo rapporti con il territorio, Achrome si propone di favorire un rinnovato e più proficuo dialogo tra la città – e i suoi abitanti – e le dinamiche dell'Arte Contemporanea.

Francesca Speranza
Heim

MICROBA
Via Giambattista Bonazzi 46, Bari
Sabato 30 marzo 2019, ore 19,00

Francesca Speranza (Cisternino, BR 1978), insegnante di disegno e storia dell’arte, dopo alcuni anni trascorsi prima a Mantova e poi a Venezia, dal 2017 vive stabilmente in Puglia. Da sempre interessata alla fotografia, utilizza il digitale senza mai abbandonare la pellicola e la camera oscura, che le permettono di mantenere un legame, estetico ed emozionale, con il passato, prediligendo i forti contrasti nella scelta dei soggetti e nella tonalità cromatica della sua fotografia. Sperimentatrice nell’acquisizione e nella stampa delle immagini, in alcuni lavori recenti ha proposto installazioni realizzate con stampa d’affissione in grande formato, in cui la fotografia si relaziona con lo spazio e dialoga con l’ambiente.
Dopo aver conseguito nel 2001 il diploma di Architettura d’interni presso lo IED di Roma, prosegue la sua formazione presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce e poi di Venezia. La fotografia ha caratterizzato il suo percorso formativo e artistico, che la ha vista coinvolta in progetti di Arte Pubblica (A. Monte-F. Mazzitelli e Fondazione SouthEritage; I’M|Printing, Green Routes e Fondazione con il Sud, Murat Art Container, Festival Internazionale di Roma: In Between, 60 ore a Roma; Arte Transumante, Castel Del Monte-AQ) e in numerose mostre collettive e personali. Nel 2008 ha vinto il premio GAP con Uno, nessuno e centomila, installazione fotografica (6mtx3mt) che raffigura la tifoseria della curva dello Stadio di Lecce e passaggi che includono la camera oscura con interferenze digitali. Nel 2010, presso i Cantieri Teatrali Koreja (Le), all’interno della rassegna Senso Plurimo a cura di M. Giannandrea, crea l’installazione fotografica I cassetti della memoria, realizzata attraverso un processo di stampa interamente analogico. Contribuisce alla concretizzazione del progetto Cartoline dalle Puglie (Edizioni chiavediSvolta, Bari 2010), a cura di F. Bellomo. A Venezia frequenta il LAB43, dove approfondisce le tecniche di stampa e sperimenta la relazione tra la fotografia e la serigrafia.

Francesca Speranza
Heim
A cura di Nicola Zito

MICROBA
Via Giambattista Bonazzi 46
70123 – Bari

Inaugurazione: sabato 30 marzo 2019, ore 19
Dal 30 marzo al 27 aprile 2019
Da martedì a sabato, dalle ore 17 alle ore 20

Info:
MICROBA
+39 3927385558 – spaziomicroba@gmail.com
https://www.facebook.com/microba46/?fref=ts

ACHROME
+39 3470866802 – associazioneachrome@gmail.com
https://www.facebook.com/acachrome/?fref=ts





ARTISTA Francesca Speranza

32 visualizzazioni evento

Aggiungi al calendario
Sab 30 Marzo 2019 Dom 31 Marzo 2019 Lun 01 Aprile 2019 Mar 02 Aprile 2019 Mer 03 Aprile 2019 Gio 04 Aprile 2019 Ven 05 Aprile 2019 Sab 06 Aprile 2019 Dom 07 Aprile 2019 Lun 08 Aprile 2019 Mar 09 Aprile 2019 Mer 10 Aprile 2019 Gio 11 Aprile 2019 Ven 12 Aprile 2019 Sab 13 Aprile 2019 Dom 14 Aprile 2019 Lun 15 Aprile 2019 Mar 16 Aprile 2019 Mer 17 Aprile 2019 Gio 18 Aprile 2019 Ven 19 Aprile 2019 Sab 20 Aprile 2019 Dom 21 Aprile 2019 Lun 22 Aprile 2019 Mar 23 Aprile 2019 Mer 24 Aprile 2019 Gio 25 Aprile 2019 Ven 26 Aprile 2019 Sab 27 Aprile 2019
Co-organizzatori
MICROBA
+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta