#MATERAEVENTS
arrow_back_ios  Torna alla lista eventi

Atlante Botanico Mediterraneo


arte contemporaneadesign e architetturaeducation
da lun 14 ottobre 2019
a sab 19 ottobre 2019
dalle h 16.00 alle h 18.00
Giardino di comunità - Piazzetta Berardi
Via Nicola Berardi 11 Stigliano (MT)
Gratuito - fino ad esaurimento posti

Adatto a tutti
descrizione

Michela Pasquali, architetto paesaggista, si occupa da 20 anni di rigenerazione dello spazio pubblico, coprendo diversi ambiti tra eventi, installazioni e progetti. Nel 2011 ha fondato a Roma l'organizzazione non profit Linaria con lo scopo di sviluppare processi e metodi partecipativi per coinvolgere le comunità locali nella creazione di nuovi spazi sostenibili in scuole, centri di accoglienza e aree condivise. L'impegno sociale è al centro del suo lavoro per sostenere e facilitare lo scambio di storie, idee, capacità e soluzioni progettuali che siano funzionali, sostenibili e inclusive. Ha fondato Frutta Urbana, gruppo informale su frutta e frutteti urbani ed è coordinatrice e cofondatrice dell'organizzazione non profit, Mediterranea, nata nel 2018 per promuovere l'inclusione dei rifugiati attraverso collaborazioni ed esperienze partecipative tra arte/design/botanica. Michela ha scritto diversi libri e articoli e ha partecipato a numerose conferenze e workshop in Italia e all'estero. Cura per Linaria una collana di libri dedicata agli sviluppi e alle evoluzioni del concetto di paesaggio e di territorio, al giardino, all’ambientalismo degli «altri». 
 

Laboratorio aperto

UN TEMA UNICO: le piante! scritte, descritte e raccontate solo in negativo, come ombre proiettate sul muro. Il cemento e la pietra con le loro sfumature e striature, diventano chiari/scuri che con il tempo continuano a cambiare e a modificarsi.

Un bosco, un paesaggio immaginario, si intravede e si evidenzia nella zona più ombrosa del parco, insieme ai nomi delle piante della macchia mediterranea che saranno messe a dimora in grandi aiuole.

UN COLORE SOLO: l’arancione che trasforma e dà luce alla superficie verticale (il lungo muro perimetrale) e a quella orizzontale (la pavimentazione della piazza e i percorsi) per configurare uno spazio unico, coerente e tridimensionale.

La continuità - orizzontale e verticale - trasforma il parco in una installazione tridimensionale. Un lavoro condiviso e partecipato che si lega al Festival AppARTTengo che sta trasformando il quartiere con numerose opere di Street Art.

 

ESCURSIONE BOTANICA

Esplorare il territorio: le piante il paesaggio, la terra. le acque, le coltivazioni, l’agricoltura, la cultura, le tradizioni, le tecniche…Tutto è parte di un sistema unico, ma anche fortemente antropico, da conoscere e in cui riconoscersi per leggerne ricchezza e potenzialità.

L’esplorazione, organizzata da Linaria durante la residenza di Gardentopia insieme ad associazioni ed esperti locali, è il primo passo per la trasformazione del Parco di Via Berardi in un giardino mediterraneo, un atlante di specie botaniche locali che unisca lo spazio pubblico di Stigliano al paesaggio intorno per un progetto complesso, articolato e fortemente integrato nel territorio.

Durante la passeggiata si studieranno le specie locali e spontanee che saranno introdotte nel parco e fornite da vivaisti specializzati. Durante l’esplorazione, frutto di una conoscenza condivisa, i partecipanti saranno coinvolti nella creazione di una mappa botanica e una carta del parco con indicazioni e intenti, per arricchire il parco di nuove funzioni e per un progetto complesso, in costante evoluzione, dinamico e articolato.

Il parco sarà una vera e propria collazione botanica che per usi e tradizioni, paesaggi, storie, tecniche e sapere, sono parte di una cultura comune a tutto il Mediterraneo.

Corbezzolo, lentisco, cisti, ginestre… una scelta botanica precisa che può trasformare il parco in un progetto culturale, in un luogo di “intraprendenza”, di cura, di formazione e di sviluppo di risorse di reti del territorio. Ma che vuole anche contribuire a ridurre lo spreco di acqua, a diffondere piante belle, ma sostenibili, a sottolineare il valore educativo, non solo estetico, anche nei confronti di un ambiente e di un paesaggio sempre più deturpato o di giardini e spazi pubblici o privati che necessitano di troppa manutenzione.

Nel parco si potrà includere anche una piccola zona produttiva, con bancali da vivaio e aiuole “dimostrative” con accostamenti e soluzioni diverse, per proporre la creazione di giardini informali, profumati e mediterranei! 


utopie e distopie


Tutti gli eventi di Gardentopia residences arrow_forward_ios

Tutti gli eventi del progetto Gardentopia arrow_forward_ios

ARTISTI Michela Pasquali

1157 visualizzazioni evento

#Gardentopia #OpenFuture #Matera2019#MATERAEVENTS
stigliano
40.3997 - 16.2297
Visualizza mappa ingrandita
Crea itinerario
+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta