#MATERAEVENTS
arrow_back_ios  Torna alla lista eventi

lezione di Alessandro Barbero


education
sab 09 febbraio 2019 dalle h 11.00 alle h 13.00
Casa Cava
Via S. Pietro Barisano, 47 Matera (MT)
Gratuito - fino ad esaurimento posti

Adatto a tutti
descrizione

Primo incontro con Alessandro Barbero del ciclo di lezioni tenute da alcuni tra più autorevoli storici contemporanei in cui si approfondirà la dimensione europea attraverso una riflessione sulla spinta degli uomini ad attraversare i confini, per curiosità e disperazione, per fame e conquista, sempre trasformando gli altri e se stessi.

Quello romano non era un impero europeo: le zone che oggi per noi sono il cuore dell'Occidente, lungo il Reno e il Danubio, non erano per i cittadini di Roma che un'estrema periferia affacciata sul barbaricum

Un secolo e mezzo dopo, la vittoria di Carlo Martello a Poitiers mette fine all'espansione araba ed è celebrata da un cronista del tempo come una vittoria degli "europenses"; e il nipote di Carlo Martello, Carlo Magno, sarà acclamato come il "Re Padre dell'Europa". Le province perdute dell'Impero, asservite dai barbari, avevano strutturato una propria forte identità e presto sarebbero partite alla conquista del mondo.


continuità e rotture


Tutti gli eventi di Lezioni di storia. Oltre i confini arrow_forward_ios

Tutti gli eventi del progetto Future Digs arrow_forward_ios

2117 visualizzazioni evento

Co-organizzatori
Giuseppe Laterza & Figli S.p.A.
matera
40.6685 - 16.6093
Visualizza mappa ingrandita
Crea itinerario
+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta