#MATERAEVENTS
arrow_back_ios  Torna alla lista eventi

Diritto di accesso e partecipazione dei detenuti alla vita culturale della comunità.


educationletteratura
ven 22 novembre 2019 dalle h 15.00 alle h 18.00
Cinema Comunale
Piazza Vittorio Veneto, 23 Matera (MT)
Gratuito - fino ad esaurimento posti

Adatto alle famiglie
Adatto alle scuole
Adatto ai giovani 16 - 30
Adatto a pubblico di settore
Adatto agli adulti
descrizione

Introducono e coordinano 

Anna Grazia Stammati e Giorgio Flamini 

Saluti Istituzionali 

Ministero dell’Istruzione 

Ministero della Giustizia 

Ministero dei Beni Culturali e del Turismo 

Garante Nazionale delle persone private della libertà personale 

Video registrazione con Fabio Gianfilippi Magistrato di Sorveglianza 

Sguardi e parole di dentro 

Ore 15.30 

- Esperienze dal carcere di Wroclaw, Diego Pileggi Fundacia Jubilo di Wroclaw (PL), filmati del lavoro svolto con detenuti e artisti nel carcere polacco. 

-Dal Liceo Artistico “Sansi-Leonardi-Volta” presso la Casa di Reclusione di Maiano/Spoleto - Giorgio Flamini, Laboratori teatrali -Compagnia #SineNOmine con detenuti della Casa di reclusione e artisti professionisti. 

- Dalla Casa Circondariale “Raffaele Cinotti ”- Rebibbia NC- Roma Luisa Marquardt (Cattedra Bibliografia e Biblioteconomia Università Roma Tre - Anna Meta (cultrice della materia Università Roma Tre) -Anna Grazia Stammati: l’Esperienza del Corso di biblioteconomia “Biblioteca in-formazione ed espressione del sé” e il Racconto bibliografico” nella sua IV edizione. 

- Dal CPIA di Verona, presso la Casa di Reclusione di Verona: Paola Tacchella e Lia Pieretti. Teatro e Lettura nel Carcere Femminile di Montorio (Verona): Bisogno d’amore (premio sesta edizione del Festival del Teatro della Scuola, Valeggio sul Mincio-Verona come miglior testo); Io sono con te dal libro di Melania Mazzucco. 

- Dal Centro penitenziario di Secondigliano-Napoli, presentazione del libro di Pierdonato Zito, “Indimenticabile padre: ricordi di un ergastolano” Herald Editore. Interviene Margherita Di Giglio Magistrato di Sorveglianza di Napoli. Modera il professor Antonio Belardo, docente dell’IIS “E. Caruso” di Napoli. L’autore è oggi iscritto alla Facoltà di Sociologia- Università “Federico II” di Napoli- Polo universitario del Centro Penitenziario di Secondigliano (Na). 


continuità e rotture


Tutti gli eventi di Con lo sguardo "di dentro" arrow_forward_ios

Tutti gli eventi del progetto Future Digs arrow_forward_ios

319 visualizzazioni evento

Co-organizzatori
CESP Centro Studi per la Scuola Pubblica
matera
40.6669 - 16.6059
Visualizza mappa ingrandita
Crea itinerario
+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta