#MATERAEVENTS
◂  Torna alla lista eventi
manifestazioni
da sab 10 febbraio 2018
a dom 11 febbraio 2018
Boschetta Spera, piazza Abbamonte, corso Trieste
L'evento si svolge in più posti del paese Satriano di lucania PZ
Gratis
per tutti

radici e percorsi

Il Rumita e la Foresta che cammina



descrizione

Breve introduzione Per il sesto anno consecutivo l'associazione Al Parco organizza il Carnevale di Satriano di Lucania. Anche quest'anno la tradizione continua a rinnovarsi. Le date da segnare sono il 10 e 11 Febbraio quando Satriano di Lucania diventerà verde grazie all'invasione pacifica di 131 Rumita, uno per ogni paese della Basilicata, che prenderanno parte alla Foresta che cammina. La tradizione del Rumita Il Rumita (eremita) è un uomo vegetale, albero vagante, maschera silente che l’ultima domenica prima del martedì grasso gira tra le strade del paese strusciando il fruscio (un bastone con all’apice un ramo di pungitopo) sulle porte delle case. E’ il suo modo di bussare. Chi riceve la visita del Rumit rispetta il suo silenzio e in cambio di un buon auspicio dona qualcosa (fino a qualche anno fa generi alimentari, ora pochi spicci). Nel corso dei decenni le interpretazioni che le varie generazioni hanno dato a questa figura misteriosa sono cambiate. I giovani satrianesi hanno intenzione di utilizzare il Rumita per lanciare un messaggio ecologista universale che è un rovesciamento dei valori, una rivoluzione copernicana: ristabilire un rapporto antico con la Terra per rispettare gli uomini e le donne che la abiteranno in futuro. Il programma definitivo è in corso di allestimento 10 FEBBRAIO 2017 Ore 12:00 Messa in scena delle celebrazione del Matrimonio sulle scale della Chiesa Vecchia A seguire corteo nuziale fino a piazza Abbamonte dove si terrà il pranzo della Zita Ore 13:00 Piazza Abbamonte Apertura stand gastronomici e di prodotti tipici Ore 15:00 Piazza Abbamonte Partenza sfilata maschere tipiche: Orso, Quaresime, Rumita 'A Zita: messa in scena del matrimonio con lo scambio dei ruoli in collaborazione l'associazione Liberamente Carri allegorici ecologici non motorizzati e gruppi a tema Ore 18:30 Piazza Abbamonte Fine del corteo e Festeggiamento della Zita con balli e canti spontanei Stand gastronomici e di prodotti tipici Concerto musica folk Ore 19:00 Corso Trieste, 63 Tabuta DOT | Degustazione di origine teatrale a cura della Compagnia Teatrale Petra Cinque tra i migliori prodotti lucani in una degustazione teatralizzata Costo: 10€. Per info e prenotazioni: 328 7245860 Per gruppi minimo 5 in qualsiasi orario 11 FEBBRAIO 2017 Ore 7:00 Vicoli del paese Rumita spontanei come da tradizione secolare Ore 12:00 Piazza Abbamonte Raduno e premiazione Rumita spontanei Ore 13:00 Piazza Abbamonte Apertura stand gastronomici e di prodotti tipici Ore 14:00 Bosco Spera Check-in vestizione dei 131 Rumita per la Foresta che cammina Ore 15:00 Bosco Spera Partenza Foresta che cammina Ore 18:30 Piazza Abbamonte Fine della Foresta che cammina attorno al falò Canti e balli spontanei con organetti, zampogne, tamburelli e ciaramelle Stand gastronomici e di prodotti tipici Concerto musica folk con la collaborazione straordinaria dei suonatori presenti nella sfilata Ore 19:00 Corso Trieste, 63 Tabuta DOT | Degustazione di origine teatrale a cura della Compagnia Teatrale Petra Cinque tra i migliori prodotti lucani in una degustazione teatralizzata Costo: 10€. Per info e prenotazioni: 328 7245860 Per gruppi minimo 5 in qualsiasi orario INFO sul Carnevale: 3295320026 - 3277722142, carnevaledisatriano@gmail.com Come partecipare alla Foresta che cammina Diventa protagonista della tradizione che si rinnova, trasformati in Rumita, uomo albero, e fatti portavoce del messaggio ecologista. Potrai prendere parte alla Foresta che cammina ed essere uno dei 131 "guerrieri" ecologici, e pacifici, che invaderanno le strade del paese. E' prevista una quota di partecipazione per sostenere le spese di realizzazione della maschera. Le prenotazioni sono chiuse, recarsi al punto di informazione in piazza Satrianesi nel Mondo per verificare l'eventuale disponibilità di ulteriori vestiti. Come vestirsi: abiti scuri a tinta unica, l'obiettivo è mimetizzarsi con le foglie di edera, vanno bene il nero, il verde o il marrone scuro. La cosa più visibile sono le maniche e i pantaloni ma il consiglio è valido anche per guanti, sciarpe, cappelli (vivamente consigliato). Maglie e pantaloni devono essere a tinta unica: pantalone nero con striscia bianca non va bene. Ovviamente è necessario vestirsi in modo pesante perchè potrebbe fare freddo. Ospitalità per i figuranti Per chi indossa la maschera del Rumita e partecipa alla Foresta che cammina l'organizzazione mette a disposizione la palestra della scuola elementare di Satriano dove è possibile dormire con il sacco a pelo in un ambiente riscaldato. La palestra è dotata anche di bagni e docce e calde. E' richiesto un piccolo contributo di prenotazione. - POSTI ESAURITI - Anima la Foresta che cammina E' possibile far parte della foresta che cammina animandola con gli essere viventi che vivono nel bosco. Folletti, funghi, farfalle. Foglie, belle addormentate, lupi. Libero spazio alla fantasia e nessun limite alla creatività! Noi mettiamo gli alberi, voi il resto! Per partecipare è necessario individuare un tema e creare un gruppo. I partecipanti sono invitati a realizzare i propri vestiti seguendo i principi del riuso e del riciclo. Trasformati un folletto Vuoi partecipare alla Foresta che cammina come folletto? Chiama Raffaella, per 7€ ti preparerà, con materiale di riciclo, il cappello e i copri stivaletti, e ti dirà consigli su come completare il vestito: 3291129057. Un invito a nozze Si può partecipare al corteo e alla festa della Zita, la messa in scena del matrimonio con lo scambio dei ruoli. Come funziona? Semplice: siete invitati a un matrimonio dove gli uomini di vestono da donne e le donne si vestono da uomini. L'organizzazione permette ai fruitori dell'evento di indossare anche le altre maschere tipiche: si può diventare Orsi, Quaresime con prenotazione obbligatoria e quota di partecipazione. Recarsi al punto di informazione in piazza Satrianesi nel Mondo per verificare l'eventuale disponibilità. Evento green Per il sesto anno il Carnevale di Satriano sarà un evento green: verranno boicottati i bicchieri monouso, il materiale promozionale verrà stampato su carta a marchio FSC, sarà prestata massima attenzione alla raccolta differenziata, i bar e i locali interessati dalla sfilata nei giorni del carnevale avranno a disposizione bicchieri biodegradabili. Verranno utilizzati prodotti di stagione, a filiera corta e a km zero. Visite guidate ai Murales Sia sabato che domenica Alle 9:00, alle 10:00, alle 11:00, alle 12:00 Visita guidata (50 minuti) ai Murales Prezzo 2€ a persona. Per info: 392 6097408 Visite guidate al Museo del Peperoncino E' possibile prenotare la visita guidata al Pepem Fabuleum, il museo del peperoncino chiamando 3333103547, oppure scrivendo un messaggio sulla pagina FB Peperoncino delegazione accademica dell'Appennino lucano. Visite guidate alla Torre di Satriano Domenica 11 Febbraio sono previste visite guidate alla Torre di Satriano. Per info e prenotazioni: 3355264880. AREA CAMPER L'area camper comunale, dotata di carico e scarico acqua e WiFi gratuito, dista circa 300 metri dall'ingresso del paese. Su Camperonline trovate la scheda dell'area di sosta. Le prenotazioni sono chiuse. Per chi fosse interessato a raggiungere il carnevale di Satriano si prega di recarsi nei pressi dell'area sosta e di presentarsi al responsabile che vi indicherà dove parcheggiare. Evento organizzato dall'associazione Al Parco, con il patrocinio gratuito del Comune di Satriano, con la collaborazione della Pro Loco di Satriano, Liberamente, Circolo La Fonte, Compagnia della Varroccia, Forum giovanile, Protezione Civile, associazioni e volontari di Satriano di Lucania.

111 visualizzazioni evento

#MATERAEVENTS#carnevaledisatriano2018 #forestachecammina2018
Satriano di lucania
40.3232 - 15.3832
Visualizza mappa ingrandita
Crea itinerario

———   commenti ———