#MATERAEVENTS


teatro
ven 03 agosto 2018
mar 07 agosto 2018
ven 10 agosto 2018
mar 14 agosto 2018
ven 17 agosto 2018
mar 21 agosto 2018
ven 24 agosto 2018
mar 28 agosto 2018
ven 31 agosto 2018
dalle h 18.00 alle h 23.59
Centro storico
Largo Convento, 1 Colobraro MT
Gratis
famiglie




Tutti gli eventi di Magico e Fantastico a Colobraro arrow_forward_ios



descrizione

A “quel paese” arrivano i briganti.  La VIII edizione del meraviglioso viaggio a Colobraro tra “Magico e Fantastico”, dal 3 agosto fino al 31 è pronta a regalare nuove emozioni e tante sorprese. Irrompono nel “Sogno”  Ninco e Nanco, due sgangherati briganti. Come novelli Brancaleone, armati di improbabili fucili di legno, incarnano l’anticlichè  di una certa mitologia costruita intorno all’epopea brigantesca. E per non farsi mancare nulla c’è anche il garibaldino Vincenzo, liberamente ispirato al colobrarese Vincenzo Gesualdi, partito nel 1848 per aggregarsi alle camicie rosse di Garibaldi. Storia e narrazione fantastica, come sempre, si intrecciano con tocco leggero e coinvolgente.

Tutti i martedì e venerdì, uno spettacolo ogni ora, dalle ore 18 alle ore 22, accompagnerà i visitatori alla scoperta di un luogo ricco di storia e magia.

L'evento, come consuetudine rinnovato rispetto alle precedenti edizioni, offre quattro percorsi: tutte tappe di un unico fantastico viaggio.
Si parte dal Percorso introduttivo con l’accoglienza presso il Palazzo delle Esposizioni/Infopoint. Prima, di varcare la soglia di accesso a “quel paese” è bene munirsi dell' “abitino” o “cingiok” (come lo chiamano a Colobraro),  un potente anti-malocchio per combattere gli spiriti maligni e favorire amore e bellezza. (Il contributo è libero).
Tappa successiva il Percorso Museale nel Palazzo delle Esposizioni, dove è possibile visitare la
mostra fotografica “Con gli occhi della Memoria”.
E poi si è pronti per immergersi nel “Sogno di una notte a quel paese”, il percorso teatrale itinerante scritto e diretto da Giuseppe Ranoia.  Vicoli e piazzette del Borgo si animano di suggestive presenze, per raccontarvi storie di masciare, fattucchiere, affascini, monachicchi e lupi  mannari, ovviamente con la benedizione del nume tutelare San Carpanazzo.

E se dopo aver ascoltato tante storie di malocchio, fattucchiere e folletti non si è ancora “sazi”, il sogno continua a tavola. Il percorso, infatti, si conclude con una sagra a base di piatti tipici e il mercatino dell'artigianato locale. 

435 visualizzazioni evento

#Sogno di una notte a quel paese #Colobraro#MATERAEVENTS
Co-organizzatori
Comune di Colobraro
Colobraro
40.1118 - 16.2529
Visualizza mappa ingrandita
Crea itinerario

commenti



+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta