#MATERAEVENTS
arrow_back_ios  Torna alla lista eventi

Anteprima Festival "Terra del pane" - palcoscenico


teatro
gio 08 novembre 2018
ven 09 novembre 2018
sab 10 novembre 2018
dalle h 09.00 alle h 23.00
Fondazione Sassi
Via San Giovanni Vecchio, 75100 Matera, MT, Italia
Gratis
per tutti




Tutti gli eventi di Festival "Terra del pane" arrow_forward_ios



descrizione

Fondazione Sassi Matera - in coproduzione con la Fondazione Matera-Basilicata 2019, presentano l'anteprima del Festival "Terra del pane", progetto per Matera 2019, rientrante nell'asse "Radici e Percorsi".

Cos'è? 
Un festival dove condividere tradizione e arte.

Quando? 
8-9-10 novembre 2018.

 

- PROGRAMMA PALCOSCENICO -

 

✔ 8 - 9 - 10 novembre, ore 9:30
[Palcoscenico/Teatro | "Il pane dei piccoli", con Rossana Farinati, in collaborazione con Consorzio Teatri Uniti di Basilicata]
Spettacolo teatrale di Laurent Dupont dedicato ai più piccoli, che permette ai bambini di entrare in contatto con il pane e con le materie che lo creano.
 

✔ 8 - 9 - 10 novembre, ore 16:00 - 18:00 - 20:00
[Palcoscenico/Teatro | Azione site specific "Maria" di Dancehaus più, a cura di Matteo Bittante] 
Grandi poeti come Giovanni Pascoli hanno dedicato versi alla tradizione della panificazione, così sublime e degna da meritare la definizione di «pane della povertà», «pane dell’umiltà», «pane della libertà», «pane del lavoro». Un rito quello del pane che si tramanda di generazione in generazione, tre danzatrici condurranno il pubblico attraverso performance ispirate alle fasi principali dell’alimento millenario: elementi, impasto, lievitazione, cottura. Cosa c’è di più bello delle mani che trasformano farina, acqua e lievito in pasta?

✔ 8 novembre ore 17:00 / 9-10 novembre ore 17:45
[Palcoscenico/Teatro | Veronica Liuzzi: "Lieve"]
"Lieve" è una performance multimediale dell'artista Veronica Liuzzi che indaga la connessione tra luce, spazio, suono e movimento, ponendo al vertice dell'azione un parallelismo, tra crescita e decrescita. 
La performance verte proprio su questo parallelismo. La struttura sonora è costituita dal rumore emesso dalle oscillazioni delle cellule di lievito (frequenze diverse derivate dalle cellule di lievito a varie temperature e da cellule di lievito morto). In essa si intersecano segnali acustici udibili nel momento in cui, nel mondo, una persona muore a causa della fame.

✔ 8 novembre, ore 17:30
[Palcoscenico| I suoni della terra, “Il pane del teatro”, con Antonio Calbi, Pietro Pirelli e Il Teatro Delle Ariette]
Originali testimonianze e anticipazioni su performances, teatro e musica per il 2019. Immagini, suoni e racconti introducono ad un universo creativo che dal pane trae ispirazione per condurre ad originali produzioni artistiche che esplorano ed esaltano il rapporto dell'uomo con oggetti, luoghi, ambiente naturale e sociale.

✔ 9 novembre, ore 20:15 
[Palcoscenico/Teatro |"Il pranzo di Babette", con Paolo Panaro]
Spettacolo teatrale, tratto dall'omonimo racconto di Karen Bixen, diretto e recitato da Paolo Panaro che punta alla ricerca della purezza cristallina delle emozioni sottolineando una riflessione sulla generosità dell'arte che cambia la vita.
 

✔ 10 novembre, ore 20:15
[Palcoscenico/Musica | "Il canto della terra", con Giacomo Desiante e Mario Rosini]
Concerto per fisarmonica, pianoforte e voce con i maestri Giacomo Desiante e Mario Rosini.

127 visualizzazioni evento

#terradelpane #comatera2019 #fondazionesassi #matera2019 #openfuture#MATERAEVENTS
Matera
40.6675 - 16.6094
Visualizza mappa ingrandita
Crea itinerario

commenti



+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta