#MATERAEVENTS
arrow_back_ios  Torna alla lista eventi

A cura di Maurizio e Filippo Rebuzzini


fotografia
da ven 22 novembre 2019
a sab 07 dicembre 2019
dalle h 09.30 alle h 13.00
dalle h 16.30 alle h 20.00
Galleria Cine Sud - Via A. Passarelli, 29/31 Matera
Via A. Passarelli, 29/31, 75100 Matera, Matera MT, Italia
Gratis

Adatto a tutti
Adatto alle famiglie
Adatto alle scuole
Adatto ai bambini
Adatto ai giovani 16 - 30
Adatto a pubblico di settore
Adatto agli adulti
descrizione

Fotogrammi. Fotografi e Fotografia nel Cinema
a cura di Maurizio e Filippo Rebuzzini

Con intenzioni e contenuti espliciti e dichiarati, Fotogrammi.
Fotografi e Fotografia nel Cinema aggiunge un capitolo nuovo
e originale alle riflessioni e considerazioni del fenomeno
dichiarato (anche nel titolo). Visione che contribuisce al
lungo e approfondito dibattito sul costume della fotografia
e sulla fotografia proiettata verso il grande pubblico, non
necessariamente di addetti.
Ancora un avvicinamento alla composizione definitiva del
racconto della presenza consapevole (o meno) della Fotografia
al Cinema: all’interno delle sue sceneggiature, come tra le
pieghe, presto individuate, delle sue scenografie (come è in
questo caso). Il sontuoso allestimento riprende e ri-conferma
una visione assolutamente specifica e particolare, che dà
consistente rilievo alla combinazione della Fotografia al Cinema
(appunto).
La mostra riprende il filo di una narrazione che non si
esaurisce nella propria apparenza, ma sottolinea combinazioni
sociali della stessa Fotografia, oltre a rilevarne identificati
significati espressivi e culturali. Nello specifico, attraverso una
incessante sequenza di Fotogrammi, l’attuale e affascinante
allestimento non comprende posati dai set dei film presi in
considerazione e neppure ordina gli stessi Fotogrammi (frames)
in altro modo che quello puramente estetico: alternativamente,
per assonanze oppure contrasti di tono e colore, di situazioni,
di interpretazioni, di sintesi. Ma, forse, non è proprio solo così:
certamente c’è dell’altro, ma non importa.
Così che, si manifestano e prendono vita intenzioni e
contenuti che si potrebbero definire “nuovi”, se soltanto il
forsennato richiamo alle novità non componesse i tratti di uno
degli abusi fonetici dei nostri giorni. Ma questa visione, questa
sintesi, è effettivamente tale: nuova nella propria sostanza
espressiva.
Infatti, l’allineamento con un contenitore programmatico
di profilo culturale alto, quale è il cartellone che definisce
l’identificata Coscienza dell’Uomo, ha sollecitato una visione e
visualizzazione non didascalica, diversa dall’analisi semiologica
del fenomeno della presenza della Fotografia nel Cinema.
Altrove, in momenti e spazi preposti, le considerazioni sono
finalizzate alla puntualizzazione di combinazioni pertinenti.
Invece, l’attuale Fotogrammi. Fotografi e Fotografia nel Cinema
non scandisce tempi consequenziali, ma certifica l’entità e
vastità del fenomeno nel proprio complesso.
Con uno scarto raffigurativo volontario e ricercato, senza
soluzione di continuità, i ventiquattro metri lineari di esposizione,
per un metro in altezza, presentano la bellezza (è il caso!) di
quattrocentosettantacinque fotogrammi, da centododici film,
accostati uno dietro/davanti l’altro e uno sopra/sotto l’altro.
Autentico protagonista della vicenda, Filippo Rebuzzini,
appassionato di cinema moderno e contemporaneo, ha
focalizzato memoria ed esperienza su momenti e situazioni
grandi e consistenti, anche nei numeri. Estranea a percorsi
culturali fossilizzati, la sua osservazione ha distribuito brio e
freschezza sull’intero impianto di Fotogrammi. Fotografi e
Fotografia nel Cinema.
Diversamente dai pannelli tematici di altre selezioni
analoghe, il senso e lo spirito dell’attuale percorso costituiscono
un autentico punto programmatico nell’analisi stessa del
fenomeno avvicinato e affrontato.
A questo punto sono indispensabili (almeno) due
precisazioni, entrambe sui contenuti.
Anzitutto, va chiarito che questa catalogazione della
presenza della Fotografia nel Cinema non pretende di essere
enciclopedica, né totale.
Fotogrammi.





Tutti gli eventi di Coscienza dell'Uomo arrow_forward_ios

727 visualizzazioni evento

#COSCIENZADELLUOMO #MAURIZIOREBUZZINI #FRANCESCOMAZZA #ANTONELLODIGENNARO #FOTOGRAFIAMATERA #EVENTIFOTOGRAFIAMATERA #MATERAEVENTS #FILIPPOREBUZZINI#MATERAEVENTS
Co-organizzatori
Cine Sud Srl
Francesco Mazza
Antonello Di Gennaro
Maurizio Rebuzzini
Matera
40.6653 - 16.6043
Visualizza mappa ingrandita
Crea itinerario
+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta