#MATERAEVENTS

L’Esperimento


teatroarte contemporanea
da lun 30 settembre 2019
a dom 06 ottobre 2019
dalle h 21.00 alle h 22.00
Piazza Vittorio Veneto
Piazza Vittorio Veneto Matera (MT)
Gratuito - fino ad esaurimento posti

Adatto a tutti
descrizione

Matera per un anno è la porta d’Europa, ma anche il suo specchio. Vogliamo capire quanto la città, e quindi l’Europa, è “aperta”.

Nella piazza principale viene tracciata una linea che la divide in due parti. Nei giorni successivi la separazione diventa materiale, crescendo fino a trasformarsi in un limite invalicabile, un muro che racconta le contraddizioni in cui viviamo. Uno spettacolo costruito ad episodi che si sviluppa nell’arco di una settimana.

La Città viene coinvolta in una provocazione distopica, con l’intento di costruire, nel tempo, nuove visioni utopiche.

L’obiettivo è quello di accendere un fuoco sui temi della diversità, costruzione di barriere, esercizio del potere, ma anche accessibilità, inclusione, abbattimento e superamento di confini.

A trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino a Matera si celebra la Cultura Europea, mentre nascono nuovi muri per difendere vecchi confini, dal corridoio umanitario nei Balcani, al nuovo muro tra Messico e U.S.A.

A Matera nel 2019 si prepara l’Esperimento per costruire un nuovo monumento simbolo del presente. L’Esperimento, voluto dall’Alleanza delle Istituzioni, dura 7 giorni e si svolge nella piazza principale della città coinvolgendo un gruppo di attori e di cittadini.
Un Sistema Operativo raccoglie le informazioni necessarie, pensieri, sentimenti, desideri e paure della città e gli dà forma, affinché essa permanga per quelli che verranno, a memoria del nostro tempo. Matera Città Aperta è un’opera teatrale, una provocazione, un monito, un avvertimento, una distopia.

 

IL PROGRAMMA DELLE GIORNATE

Giorno 1 - Lunedì 30 Settembre 

Che l’Esperimento abbia inizio! 
Siamo a Matera nel 2019. La città è al centro dell’attenzione internazionale. L’Alleanza delle Istituzioni vuole che qui accada qualcosa di importante, che possa rappresentare il futuro aperto, che venga costruito un nuovo monumento, simbolo del presente.
IAC raccoglie la sfida e sottopone la città ad un Esperimento per verificare se, e quanto, la città è aperta. Viene fornito un S.O. per l’elaborazione e la raccolta dei dati.

Giorno 2 - Martedì 1 Ottobre

Sei luoghi per sette attori per sei gruppi 
Il S.O. propone dei brevi racconti.
Ogni racconto costituisce una tappa di un viaggio. Si racconta chi da sempre è cittadina
materana, chi abita le periferie di una qualsiasi città, chi è in esilio, chi non può allontanarsi, chi nella condizione di nuovo cittadino, vive e affronta i problemi quotidiani.

Giorno 3 - Mercoledì 2 Ottobre

E tu da che parte stai?
Il S.O. parte da una dimensione  locale per capire come questa si trasforma e assume una dimensione globale, dal piccolo al grande. I partecipanti sperimentano differenti situazioni in cui il singolo, da una parte è chiamato a schierarsi, dall’altra si ritrova involontariamente schierato.

Giorno 4 - Giovedì 3 Ottobre

La verità, ci dica la verità
Il S.O. cresce ed evolve la sua capacità di entrare in contatto con i cittadini, è in grado di analizzare le situazioni per proporre fasi successive dell’Esperimento. C’è un punto ben preciso in cui l’intelligenza artificiale smette di essere neutrale e comincia ad avere posizioni soggettive. A partire da questo momento nuove regole vengono stabilite.

Giorno 5 - Venerdì 4 Ottobre 

Inaugurazione
È il giorno della cerimonia inaugurale del monumento che rappresenterà la città di Matera, tutte le altre città e i cittadini. Una grande festa, un momento celebrativo in cui finalmente la forma del manufatto viene rivelata. Un’opera collettiva, a cui tutti hanno preso parte donando al S.O. partecipazione attiva e preziose informazioni personali.

Giorno 6 - Sabato 5 Ottobre

Il Monumento
La realizzazione del monumento è un evento storico, resterà a memoria del nostro tempo. Matera Capitale Europea della Cultura, si fa interprete delle tendenze sociali e culturali contemporanee. Ne parliamo con professori della scienza e del sapere.

Giorno 7 - Domenica 6 Ottobre
Epilogo
Insieme a cittadini, amministratori, artisti, vogliamo attivare una riflessione sui significati del monumento creato: l'accessibilità, l'inclusione, l'abbattimento e superamento di confini, ma anche la diversità, la costruzione di barriere, l'esercizio del potere.

 

Matera Città Aperta è uno spettacolo teatrale ad episodi che si sviluppa nell'arco di una settimana. È suggerita la visione di tutti gli episodi.

 

**ATTENZIONE: Lo spettacolo è adatto a tutti, ma per una migliore comprensione dei temi trattati si consiglia la visione ad un pubblico dai 12 anni in su.

Per una migliore fruizione dello spettacolo si suggerisce di presentarsi tra le h 20:00 e le h 20:45 al desk informativo che sarà allestito ogni sera in Piazza Vittorio Veneto nei pressi della Fontana Ferdinandea.

 


utopie e distopie


Tutti gli eventi di Matera Città Aperta arrow_forward_ios

Tutti gli eventi del progetto Matera Città Aperta arrow_forward_ios

ARTISTI Rabii Brahim
Lily Benromdhane
Nadia Casamassima
Anna D’Adamo
Ali Sohna
Alessandra Crocco
Alessandro Miele

6959 visualizzazioni evento

Partner
Corps Citoyen
matera
40.6669 - 16.6062
Visualizza mappa ingrandita
Crea itinerario
+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta