error_outline PARTECIPA IN SICUREZZA: Indossa la mascherina • Rispetta la distanza di sicurezza • Lava spesso le mani • Sii puntuale ;)

+

a cura di Claudio Bartocci e Luigi Civalleri


Alla mostra di accede pagando il biglietto di ingresso previsto dal Museo.

ORARI Di APERTURA

Lunedì mattina: CHIUSO

Lunedì: h 14:00 - h 20:00

Martedì - Domenica: h  09:00 - h 20:00


Pitagora pensava che i numeri fossero il principio di tutte le cose, e oggi, a 2500 anni di distanza, viviamo in un mondo dominato dai numeri, dai calcoli e dalla quantificazione. La mostra, il cui allestimento è stato completamente ideato e curato da Open Design School, vuole raccontare questa storia e far capire quanto la matematica entri nelle nostre vite, anche se spesso non ce ne accorgiamo.

È indubbio: i numeri, i calcoli e le misurazioni sono ovunque. Nonostante molti cerchino di tenersene alla larga e conservino ricordi non piacevoli dai tempi della scuola, rimangono una componente inevitabile della cultura umana. La mostra parte proprio da questa idea di fondo, per affrontare i numeri nella loro duplice e affascinante essenza. Da una parte sono oggetti naturali, che il cervello umano è predisposto a trattare senza problemi, e utili, perché la società ha bisogno di quantificare e misurare; ma sono anche oggetti artificiali e sociali, raffinate costruzioni matematiche e portati culturali. Fin dai tempi più antichi, i numeri racchiudono in sé bellezza e mistero e rappresentano lo specchio in cui si riflette, enigmaticamente, l'armonia del cosmo

Il percorso della mostra parte dall'esame delle nostre capacità innate di calcolo, per passare poi alla scoperta che c'è una forte componente culturale anche in gesti scontati come contare, scrivere i numeri e fare di conto. Ci spostiamo poi nell'ambito dei trucchi che l'uomo ha escogitato per superare i suoi limiti intrinseci, cioè l'invenzione, fin dalla preistoria, di strumenti per aiutarsi nel calcoloA questo punto facciamo il salto dai numeri "puri" a quelli in un certo senso "applicati", cioè a quelli che ci servono per misurare, e vediamo come la quantificazione sia diventata una parte fondamentale della società moderna. Infine, facciamo una carrellata su qualche numero famoso, fino a sfiorare il più sfuggente dei concetti, quello di infinito. Il tutto sempre senza trascurare la storia, accompagnati dalla figura enigmatica di Pitagora, tornato sui luoghi che lo videro venerato maestro di vita.


Per le scuole

Dal 22 Giugno al 30 Novembre | Dal martedì alla domenica dalle h 09:00 alle h 20:00 | Lunedì dalle h 14:00 alle h 20:00 

Numero massimo studenti per visita: 50
Prenotazioni: scuole@matera-basilicata2019.it

Info aggiuntive

SOSTENUTO / PATROCINATO

Evento sostenuto da Matera 2019

Evento patrocinato da Matera 2019

Programma ufficiale di Matera 2019

organizzato da

Fondazione Matera Basilicata 2019

Profilo


Co-organizzatori

Polo Museale Regionale della Basilicata

La Poetica dei numeri primi

Vedi tutti gli eventi del progetto

Numeri nel tempo. Contare, misurare, calcolare

scienza education

Quando

da Sab 01 Febbraio 2020

Ven 28 Febbraio 2020

dalle h 09.00 alle h 20.00

Orario consigliato di arrivo:

Dove

Museo Archeologico Nazionale di Metaponto

Via Aristea, 21 - Metaponto Metaponto (MT)

Mappa

Costo e Target

------

Adatto a tutti, Adatto alle scuole

Info aggiuntive

SOSTENUTO / PATROCINATO

Evento sostenuto da Matera 2019

Evento patrocinato da Matera 2019

Programma ufficiale di Matera 2019

organizzato da

Fondazione Matera Basilicata 2019

Profilo


Co-organizzatori

Polo Museale Regionale della Basilicata

+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, egoCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta